Galleria Borghese logo
Risultati della ricerca
X
Nessun risultato :(

Consigli per la tua ricerca:

  • I risultati del motore di ricerca si aggiornano istantaneamente non appena si modifica la chiave di ricerca.
  • Se hai inserito più di una parola, prova a semplificare la ricerca scrivendone solo una, in seguito si potranno aggiungere altre parole per filtrare i risultati.
  • Ometti parole con meno di 3 caratteri, ad esempio "il", "di", "la", perché non saranno incluse nella ricerca.
  • Non è necessario inserire accenti o maiuscole.
  • La ricerca di parole, anche se scritte parzialmente, includerà anche le diverse varianti esistenti in banca dati.
  • Se la tua ricerca non produce risultati, prova a scrivere solo i primi caratteri di una parola per vedere se esiste in banca dati.

Storie di Giuseppe Ebreo: Giuseppe venduto

Ubertini Francesco detto Bachiacca

(Borgo San Lorenzo 1494 - Firenze 1557)

Ricordate alla metà del Seicento nella Palazzina sotto il nome di Raffaello, poi assegnate a Giulio Romano e a Orazio Gentileschi, le quattro Storie di Giuseppe Ebreo appartengono in realtà alla produzione giovanile del Bachiacca. Gli altri tre episodi raffigurati sono: L’arresto dei fratelli; Ricerca della coppa rubata; Ritrovamento della coppa rubata. Le tavole fanno parte della decorazione della celebre camera nuziale di Pierfrancesco Borgherini, commissionata nel 1515 per le sue nozze con Margherita Acciaiuoli. Il complesso, oggi disperso, era articolato in una serie di pannelli pittorici con le storie di Giuseppe Ebreo, assegnati a vari artisti, incastonati nell’apparato ligneo di Baccio d'Agnolo. Le tavolette del Bachiacca dovevano decorare probabilmente il piedistallo del letto nuziale.

Scheda tecnica

Inventario
427
Posizione
Tipologia
Periodo
Materia / Tecnica
olio su tavola
Misure
cm 26 x 14